Fitostimolanti

FITOSTIMOLANTI E FITOREGOLATORI IN COMMERCIO

 

PREMESSE: I fitostimolanti non fanno miracoli, né migliorano significativamente la crescita. In

particolari condizioni facilitano la ripresa vegetativa, l’attecchimento, la germinazione e il

superamento di stress di vario genere. Una buona concimazione organica e la corretta scelta del

substrato sono le basi per aver piante sane e resistenti.

Su piante debilitate o appena rinvasate, evitare i prodotti contententi macroelementi, salvo

indicazioni specifiche.

Non abusate di questi prodotti, non sono studiati per somministrazioni sistematiche e prolungate.

Diverse ricerche hanno evidenziato blocchi vegetativi in caso di sovra-dosaggio

MICOL (CRIADO)

Principio attivo: Trichoderma viride / harzianum, pseudomonas, streptomyces.

Dosi: fino a 2 ml per litro

Somministrazioni: alla ripresa vegetativa, con temperature superiori ai 16 gradi. Applicazione

radicale. Ripetere il trattamento in caso di piogge o forti sbalzi termici.

Precauzioni: irrigare il substrato un'ora prima dell'applicazione.

Descrizione:

Miscela di micorrize e batteri antagonisti. Inibisce la formazione di funghi patogeni e colonizza

l'apparato radicale con funghi simbionti, particolarmente efficaci per il controllo di marciumi

radicali, alternaria, fusariosi. La micorriza facilita inoltre la resistenza a carenze idriche, migliora la

resa dei fertilizzanti e stimola la produzione di enzimi utili all'autodifesa da patogeni.

AGROBACTER (CRIADO)

Principio attivo: bacillus subtilis, trichoderma spp

Dosi: 1,5 ml per litro

Somministrazioni: alla ripresa vegetativa, due trattamenti distanziati di 10 giorni.

Applicazione "a pioggia"

Precauzioni: trattamenti con temperature stabilmente superiori ai 10 gradi

Descrizione:

Prodotto ad azione fungicida e battericida. Particolarmente indicato per prevenire patologie

tipiche delle latifoglie (colpo di fuoco batterico, botrite, ticchiolatura e numerosi tipi di

batteriosi). E' comunque adatto anche per l'applicazione su conifere, in particolare

cupressaceae. Come per micol, la presenza di trichoderma, permette la colonizzazione di

micorrize utili alla prevenzione di marciumi radicali.

ALGHUM (AIFAR AGRICOLA)

Principio attivo: estratti di alghe marine, acidi umidi estratti da leonardite

Dosi: fino a 3 ml per litro

Somministrazioni: durante la primavera, distanziato di 15 giorni

Descrizione:

Miscela di prodotti ad azione biostimolante. Gli estratti d'alghe marine apportano una

significativa quantità di amminoacidi, vitamine, microelementi e ormoni naturali che

favoriscono la crescita e la resistenza ad attacchi di patogeni e stress termici. Gli acidi umici

favoriscono invece l'assorbimento di microelementi ed aumentano la resa dei fertilizzanti.

Effetti positivi anche sulla radicazione e la microflora batterica dell'apparato radicale.

ERGOSTIM PLUS (ISAGRO ITALIA)

Principio attivo: AATC 1%, Azoto 15%

Dosi: da 2 a 3 ml per litro

Somministrazioni: da 3 a 5 annue, alla ripresa vegetativa, ogni 15/20 giorni

Precauzioni: non superare le dosi indicate, trattare dopo il tramonto.

Descrizione:

Fertilizzante ad azione biostimolante. Tra le peculiarità più importanti, aumenta la concentrazione

fogliare degli amminoacidi prolina e cisteina, potenti antistress contro sbalzi climatici, eccessive

concimazioni, irrigazioni errate, danni meccanici (grandinate o rottura rami). Alcuni studi hanno

evidenziato un aumento della concentrazione di clorofilla.

Indicato anche nelle fasi di post-lavorazione, post-rinvaso (per via fogliare) e negli attecchimenti di

piante raccolte.

SPRINTENE (AIFAR AGRICOLA)

Principio attivo: Vitamine del gruppo B, glucidi, estratti vegetali

Dosi: da 0,35 a 0,5 ml per litro

Somministrazioni: in caso di stress, ogni 15 giorni (patologie, rinvasi)

Descrizione:

Miscela di biostimolanti naturali particolarmente indicata in fase post rinvaso e attacchi di patogeni.

Miscelato con i più comuni antiparassitari, ne migliora l’efficacia, l’assorbimento e l’impatto sulla

crescita. Da preferire l’applicazione fogliare, vista la notevole rapidità di assorbimento. Su piante

con apparati radicali debilitati, la vitamina B non viene metabolizzata.

STIMOLANTE 66F (L.GOBBI)

Principio attivo: NAA 0,01%, microelementi

Dosi: fino a 0,5 ml per litro

Somministrazioni: ogni 15 giorni, alla ripresa vegetativa

Descrizione:

Ormone sintetico ad azione polivalente. Stimola l’allungamento cellulare e la crescita vegetativa. Gli

estratti vegetali contenuti nel prodotto migliorano la resistenza e la reazione a stress idrici,

meccanici e termici, particolarmente frequenti nella coltivazione in vaso bonsai.

Particolarmente indicato per semine e attecchimento talee / margotte.

SINERGON 2000 (CIFO)

Principio attivo: Carniccio fluido (azoto organico 4%)

Dosi: 1 ml per litro

Somministrazioni: da marzo a giugno ogni 20 giorni

Descrizione:

Integratore nutrizionale a base di azoto. L’elevata concentrazione di amminoacidi, enzimi e

composti proteici potenzia le naturali difese della pianta e migliora significativamente l’attività

microbica del substrato. L’assorbimento di concimi e microelementi è quindi ottimizzato. Molti studi

hanno evidenziato un deciso aumento del tenore di clorofilla.

Indicato dopo i rinvasi, aiuta a ripristinare velocemente le condizioni pre-esistenti. Durante le

concimazioni primaverili, è una preziosa fonte aggiuntiva di azoto facilmente assimilabile.

GK 365 - formulazione liquida (GREEN KING)

Principio attivo: NPK 3.6.5, enzimi, aminoacidi ed estratti vegetali

Dosi: da 1 a 3 ml per litro a seconda del periodo

Somministrazioni: ogni 30 giorni

Descrizione:

Fertilizzante organo-minerale. Favorisce una crescita compatta ed equilibrata, migliora il tenore di

clorofilla e la resistenza ad attacchi patogeni. Particolarmente utile in fase di "maturazione" degli

esemplari. Consigliata l'applicazione fogliare.

SYNERGIST (AIFAR AGRICOLA)

Principio attivo: vitamine gruppo B, glucosidi, acidi carbossilici, microelementi chelati

Dosi: da 1 a 1,5 ml per litro

Somministrazioni: in caso di stress alle radici (rinvasi, asfissia, eccesso di salinità). Ogni 30 giorni.

Descrizione:

Stimolante della radicazione, favorisce l'emissione di capillari e ne migliora la consistenza. Indicato

anche in caso di eccesso di salinità, derivato da regimi di concimazione elevati. Applicazione per via

radicale.

SOILER (AIFAR AGRICOLA)

Principio attivo: azoto organico, acidi umici estratti da leonardite.

Dosi: da 1 a 1,5 ml per litro

Somministrazioni: in caso di stress alle radici (rinvasi, asfissia, eccesso di salinità). Ogni 30 giorni.

Descrizione:

Migliora l’attività microbica del substrato, favorisce la radicazione e l’assorbimento di micro e

macroelementi. Gli effetti si notano soprattutto nel lungo periodo: vegetazione rigogliosa, ridotto

utilizzo di concimi e attacchi di patogeni meno frequenti. Applicazione radicale e fogliare.

SIAPTON 10L (SIAPA / ISAGRO ITALIA)

Principio attivo: Epitelio animale idrolizzato (azoto organico 8,5%)

Dosi: da 2 a 3 ml per litro

Somministrazioni: durante la primavera, distanziato di 15 giorni

Descrizione:

Prodotto ad azione biostimolante. Oltre all'apporto di azoto organico, incrementa i livelli di prolina,

potente antistress endogeno. Particolarmente indicato per prevenire gelate tardive o periodi

climatici avversi. Applicazione fogliare e radicale.

CONCLUSIONI

I prodotti elencati sono da utilizzarsi preferibilmente durante l'attività vegetativa. Durante la stasi

vegetativa, gran parte di questi prodotti non ha alcun effetto positivo.

Ho volutamente tralasciato la descrizione di ormoni e relativi inibitori, particolarmente difficili da

dosare e da somministrare al momento opportuno. Purtroppo non abbiamo riferimenti certi da parte

dei produttori e il rischio di incorrere in reazioni fitotossiche è piuttosto elevato.

 

Disclaimer: tutti i marchi e i prodotti citati sono dei rispettivi proprietari.

 

Vienici a trovare nella nuova sede!

Siamo a Genova Sturla in

Via Sagrado 15

Email: info@zenabonsai.it

 

Seguici anche su